Federfarma Catanzaro

11/11/2017

Parafarmacie e medicinali soggetti a prescrizione medica. Interviene il Ministero della Salute.

L'Avvocatura dello Stato "valuti l'opportunità di investire la Procura Generale presso la Corte di Appello"perché impugni la sentenza del Tribunale di Catanzaro relativa al caso della farmacista - titolare di farmacia - che dispensava medicinali con obbligo di ricetta nella parafarmacia di sua proprietà. E’ quanto scrive l’Ufficio legislativo del ministero della Salute nella lettera trasmessa mercoledì all’ufficio distrettuale dell’Avvocatura di Catanzaro: poiché il reato contestato alla farmacista, esercizio abusivo della professione, vede «come parte lesa lo Stato e dunque il dicastero», la procura generale esamini il fascicolo e valuti se ricorrere in appello contro l’assoluzione della farmacista.
Le sollecitazioni di Federfarma, in merito alla vicenda, sono state immediatamente raccolte dal Ministero della Salute, che ha formalizzato il suo intervento con una nota del proprio Ufficio Legislativo, argomentanto in maniera dettagliata e ricordando quanto già ribadito dalla Corte Costituzionale, con la sentenza n. 216/2014, e dalla Corte di Giustizia, con la sentenza del 5/12/2013. 
In particolare, il Ministero della Salute ribadisce che il parafarmacista che dispensa medicinali soggetti a prescrizione medica, viola l'art. 122 del TULS (vendita dei medicinali riservata al farmacista in farmacia) e l'art. 3 della legge 362/1991 (apertura abusiva di farmacia), che comporta come sanzione l'arresto fino ad un mese e l'ammenda da lire cinque milioni nonchè l'immediata chiusura dell'esercizio farmaceutico non autorizzato.

Scarica allegato

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni